Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
15.10.2014.
Esistono molti dispositivi dentali che aiutano a mantenere la cavità orale in salute grazie alla loro funzione di pulizia e antibatterica. Sono proprio i batteri che vivono nella nostra bocca a rappresentare un costante pericolo di infezioni ed infiammazioni. Solo grazie ad un’igiene orale profonda e regolare potrete tenere sotto controllo i batteri evitando così carie, gengiviti, granulomi, ascessi dentali, la parodontite e così via. Anche se la maggior parte delle persone si lava i denti regolarmente, a volte usare solo lo spazzolino da denti non basta; non solo, bisogna anche saper utilizzare correttamente i dispositivi dentali che oggi si trovano sul mercato in quanto solo un uso corretto può garantire denti puliti e soprattutto sani.

Lo spazzolino va usato ogni giorno dopo ogni pasto. Bisogna saper scegliere un dentifricio con fluoro e non abrasivo in modo da contrastare la placca ed il tartaro non danneggiando lo smalto dentale. Oltre allo spazzolino, è importantissimo passare il filo interdentale almeno una volta al giorno, preferibilmente prima di coricarsi la sera. Il filo va utilizzato dopo essersi lavati i denti. Per chi non si trova a sua agio con il filo interdentale, in alternativa può ricorrere allo scovolino, un mini spazzolino interdentale che va inserito tra gli spazi interdentali eseguendo un movimento verticale. L’uso del collutorio aiuta sicuramente a diminuire il numero di batteri ma va usato non più di due volte al giorno, preferendo quelli senza alcool.

Esistono poi i pulisci-lingua che spesso si trovano dalla parte posteriore della testa di alcuni spazzolini da denti. Si tratta di una superficie piatta con dei solchi che funzionano come le setole dello spazzolino, rimuovendo i batteri dalla superficie linguale. Esistono anche i pulisci-lingua con lamelle che rimuovono lo sporco e setole che puliscono le papille gustative.

L'errore comune che si fa usando i pulisci-lingua riguarda il movimento ovvero quando viene utilizzato lungo la lingua, da su a giu e viceversa. i pulisci lingua vanno utilizzati facendo movimenti singoli che vanno dal fondo della lingua in avanti e mai il contrario. Inoltre, per evitare il senso di vomito che questa azione potrebbe creare, non ponete troppa pressione mentre pulite la lingua. Ripetete il movimento un paio di volte, senza esagerare.

Utilizzare il pulisci-lingua vi aiuterà anche a contrastare l’alito cattivo, problema comunissimo che affligge molti pazienti.