Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
30.11.2016. DA RIJEKA ALCUNE CURIOSITÁ SUL CIBO CHE MANGIAMO Potrebbe sembrarvi una bugia ma le caramelle non sono il primo più grande ostacolo alla salute dentale. Le vere insidie, infatti, provengono dalla vostra dispensa. Sì sì proprio da lì! Da quel posto nel quale depositate tutti quei prodotti pieni carboidrati.

Il cibo che causa più di tutti la carie sono, tenetevi forte, i cracker salati!

Il vostro team odontoiatrico di Rijeka afferma che i pazienti non credono nemmeno a questa teoria e che i cracker, in genere, siano ritenuti da tutti un tipo di spuntino abbastanza sano.

Una volta inzuppatisi di saliva, diventano appiccicosi e, proprio come le caramelle gommose, raggiungono tutte le fessure possibili dei nostri denti. Inoltre possiedono ingredienti geneticamente modificati che aumentano il tasso glicemico e rendono il cibo ancor più soggetto alla comparsa della carie.

Ogni cracker che ingeriamo rappresenta una grande festa per i batteri della bocca che aumentano a dismisura, molto al di là di una normale quantità per la nostra cavità orale. I batteri iniziano la loro azione di erosione dello smalto che richiede quindi una spazzolatura adeguata.

Oltre ai cracker, in questo gruppo di alimenti pericolosi possiamo aggiungere le patatine fritte, il pane o la pasta. Insomma, tutti amidi a base di farina bianca che sono carboidrati semplici e che arrivano a trasformarsi in zuccheri, i quali, a loro volta, producono l’acido che provoca la carie.
 

Per quanto riguarda gli altri “pericoli” alimentari, possiamo citare le bevande gassate, i succhi di frutta, e la frutta acida (come gli agrumi).

Per quanto riguarda le bevande gassate, c’è da dire prima di tutto, che in esse è contenuto un alto tasso di zuccheri ma anche altre sostanze (come il fosforo) che danneggiano lo smalto. Causando le famose macchie. Simili alle bevande gassate, sono anche le bevande energetiche o il the’ freddo. Per il loro consumo, soprattutto se è frequente, il vostro team di fiducia di Rijeka vi consiglia l’uso della cannuccia.

Parlando dei succhi di frutta, anche se la frutta è di per sé una parte importante della dieta sana, essi possono creare molti grattacapi per la salute dei denti.

In genere, a questi liquidi, sono aggiunti zuccheri che, poi, contribuiscono ad aumentare il tasso di acidità.

Per fare un esempio opposto, i vostri professionisti di Rijeka, citano l’esempio del cioccolato fondente che, grazie al cacao amaro, contenente sostanze come i tannini, i floruri e i fosfati, aiutano a bloccare l’azione batterica e bloccano la demineralizzazione dello smalto.

L’effetto benefico del cioccolato è però reso vano quando viene mangiato insieme con altri alimenti. Inoltre, il cioccolato deve avere una quantità di zucchero pari allo zero.