Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
21.11.2016. DA RIJEKA LE CAUSE PRINCIPALI DEL BRUXISMO Il bruxismo affligge, al giorno d’oggi, più del 60% delle persone. Questo disturboconosciuto come “stridore dentale” consiste nel costante contatto tra le superfici dentali superiori e inferiori accompagnato dallo stringersi e sfregarsi gli uni sugli altri.

Si tratta di un atto che si esegue inconsciamente (soprattutto nel sonno durante la notte) in modo che il paziente non sa nemmeno di esercitarlo fino a quando, il suo dentista di fiducia non glielo comunica. Il vostro team odontoiatrico da Rijeka informa come questa condizione provoca danni importanti sia all’osso mascellare che mandibolare, cioè quello incaricato di tenere i denti.

I vostri professionisti da Rijeka ritengono anche che la maggior causa che porta a tale situazione è lo stress che, purtroppo, al giorno d’oggi, colpisce sempre più persone!

Questo problema si può riconoscere osservando attentamente l’allineamento dentale. Le persone che sono afflitte da bruxismo, spesso e volentieri presentano denti storti.  Altri principali fattori di causa possono essere le sbagliate abitudini alimentari, la postura errata durante il sonno e i problemi legati al sonno.

LO SPORT COME CAUSA DI BRUXISMO

Potrebbe sembrare surreale ma lo sport può essere reciprocamente dipendente dal bruxismo. I vostri odontoiatri di Rijeka la mettono in questo modo: lo sportivo che presenta un sonno irregolare e che soffre di bruxismo, si appresterà a eseguire uno sforzo fisico anche se non è performante al 100% (chi non dorme non è esplosivo come dovrebbe essere). Per questo motivo per gli sportivi è fondamentale riconoscere il bruxismo e cercare di combatterlo per rendere di più!

D’altra parte, se lo sportivo non è performante, è possibile che avvengano i vari infortuni che causano molto dolore e che comportano le varie smorfie di dolore concentrate nei muscoli del collo e del viso (quindi anche nei muscoli della mascella e della mandibola).
 

Come potete capire si tratta di un ciclo chiuso che bisogna cercare di bloccare. Se il paziente avverte un dolore in questi muscoli, è molto probabile che si tratta di bruxismo e la cosa migliore sarebbe quella di contattare immediatamente il professionista odontoiatrico di fiducia.

Non trattato in tempo, questo problema potrebbe degradare rendendo i denti meno stabili e più mobili e iniziando a favorire la loro perdita. Ovviamente, la perdita dei denti è già una situazione estrema che non auguriamo veramente a nessuno. Individuare il bruxismo in tempo ci permette anche di mantenere intatta la superficie dello smalto dentale e ci salva dal degeneramento della loro struttura. 

Negli articoli successivi i vostri professionisti di fiducia parleranno anche dei vari rimedi contro questa cattiva abitudine.