Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
21.12.2016. DA RIJEKA PER PARLARE DI QUANTO SONO FORTI I DENTI Anche se i denti umani non corrispondono, in numero e dimensione ai denti di uno squalo o una tigre, essi sono ugualmente forti. 
Alcuni scienziati tedeschi hanno confrontato i denti umani con quelli dello squalo bianco e hanno notato una grande similitudine in termini di microstruttura.
Sono arrivati alla conclusione che, nonostante i denti del predatore oceanico siano dotati di uno smalto super-resistente, ciò non li rende per niente più forti dei normali denti umani. 

I denti umani presentano una particolare nano-struttura basata sulla forza delle proteine che sono in grado di incollare e bloccare le crepe che attraversano il dente.
Il vostro team di Rijeka pone anche l’accento sul fatto che noi non usiamo i denti per le stesse ragioni di questi grandi predatori. La tigre, ad esempio tende a strappare la carne della preda mentre lo squalo, che si ciba di tutto un altro tipo di animali, tagliuzza la carne prima di ingerirla.



L’unica differenza tra i denti umani e quelli animali è che questi ultimi non riscontrano alcuna traccia di carie! Il motivo, secondo il team odontoiatrico di Rijeka potrebbe essere solo uno: gli animali non mangiano zucchero!
Lo smalto dentale, a volte subisce qualche usura il che è assolutamente normale ed è una conseguenza logica che deriva dalle numerose insidie dell’ambiente esterno.

A differenza di quelli degli animali, i nostri denti degenerano nel corso della vita e molte persone, una volta anziane, si ritrovano senza neppure un dente in bocca. Ciò dipende come già accennato dalla nostra alimentazione. 
Per questo motivo i vostri professionisti di fiducia hanno preparato alcuni consigli che possono garantire la più longeva dello smalto come principale barriera protettiva, fondamentale per la complessiva sorte dei denti.
Innanzitutto ci sarebbe il bisogno di limitare il tasso di zuccheri nei cibi e nelle bevande. Lo zucchero stimola l‘azione degli acidi che ammorbidiscono lo smalto rendendolo sensibile. come secondo punto vi consigliamo di mangiare cibi ricchi di calcio (come formaggi e latte), un elemento in grado di rafforzare lo smalto.

Vi consigliamo, inoltre di fare attenzione al modo di come e quanto spesso spazzolare i denti. Lo spazzolamento non si dovrebbe eseguire subito dopo mangiato e si dovrebbe scegliere con cura il tipo di setole.
Madre Natura ci ha conferito denti forti e resistenti, tocca ora a noi prendercene cura e mantenerli nel tempo, per conservare un elevato livello di qualità della vita!