Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
13.04.2015.
Lo sapevate che 3 bambini su 4 all'interno della propria bocca riscontrano un affollamento dei denti e uno sviluppo non corretto della mascella? Questi problemi, che possono essere visibili a partire dai 5 anni di età, non sono causati da fattori ereditari oppure da „grandi denti in piccole mascelle“ come qualcuno potrebbe ritenere.

I PRINCIPALI RESPONSABILI DEI DENTI STORTI SIAMO … NOI !

Le cause principali sono da ricercare all'interno di ognuno di noi.

Ed ecco che ancora una volta veniamo a discutere del fatto che siamo noi, il nostro stato d'animo interiore e il nostro modo di vedere le cose, la causa principale che determina poi anche il nostro aspetto fisico. E non vi sono eccezioni neanche per la nostra bocca.

L'argomento di cui parla quest’articolo si riferisce a ciò che il nostro comportamento causa a noi stessi. Questo comportamento stimolato negativamente da uno stato d'animo soggetto alla depressione, all'ansia e alla paura, nel caso riguardante la salute dei nostri denti provoca veri e propri esempi di autolesionismo e diventano, in seguito, la causa dei denti storti!

 
MA QUALI SONO LE CAUSE DEI DENTI STORTI?

I denti storti portano alla malloclusione che è definita come una chiusura sbagliata dei denti e avviene quando le arcate dentali raggiungono il maggior numero di contatti tra i denti, senza riuscire a far coincidere tutti i denti superiori con quelli inferiori.

Le cause principali di uno sviluppo dentale e facciale errato, che porta a imperfezioni mandibolari e mascellari sono la respirazione attraverso la bocca, lo spingere i denti con la lingua, la deglutizione atipica (nella quale la lingua s’inserisce tra i denti durante la masticazione spingendoli) e l'atto di succhiare costantemente il pollice.

Se la lingua e le labbra non funzionano correttamente, come risultato abbiamo denti affollati e mascelle sottosviluppate.

Se la funzione della lingua e la forma della mascella sono corrette, i nostri denti avranno tutto lo spazio necessario e non ci saranno questi problemi.

 
MA SE LE CAUSE SONO ALTRE, COSA C'ENTRA L'ANSIA?

L'azione della lingua è dettata dai muscoli che attorniano il nostro viso. La lingua azionata da questi muscoli svolge una miriade di funzioni all'interno della nostra bocca. Quando i muscoli funzionano correttamente anche la lingua sta in una posizione corretta, con la bocca chiusa per la maggior parte del tempo.

In situazioni di ansia, invece, i muscoli del corpo sono soggetti a ricevere impulsi insoliti dal nostro cervello. Spesso questi impulsi causano movimenti che non si possono controllare e che non hanno scopo preciso. Questi movimenti sono denominati Tic e spesso sono una delle cause della malloclusione. 

Sono comunque molteplici le varie situazioni nelle quali la psiche e le varie tensioni emotive influenzano il tono muscolare. 

Tanto per fare un esempio prendiamo un individuo afflitto da qualche problema 

o qualche preoccupazione: può succedere che egli manifesti questi suoi problemi con l'aggressività. 

Se questo comportamento dovesse perdurare nel tempo, la nostra mandibola tenderebbe e modificare la propria fisionomia per riuscire a mantenere questa costante espressione di aggressività.