Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
29.04.2014. Detto anche granuloma apicale (o gengivale) è un'infezione batterica localizzata nella mascella superiore o inferiore dovuta all'infiammazione cronica della cima radicolare del dente e dei tessuti che le stanno intorno.

È situato nel punto dove inizia la radice dentaria, è costituito da un tessuto di granulazione e circondato da una capsula fibrosa.

QUAL’È LA CAUSA DELLA COMPARSA DEL GRANULOMA?

La causa principale della comparsa di questo fenomeno è la carie che non curata in tempo, permette ai batteri di proseguire senza ostacoli il loro viaggio verso il nervo dentale. Quando i batteri raggiungono la polpa e aggrediscono i nervi che essa contiene, compare la pulpite, essere descritta come un'infiammazione della polpa che favorisce la formazione di granulomi.

IN QUALE MODO SI DEVE TRATTARE UN GRANULOMA?

Il trattamento consiste nel cercare di pulire il canale radicolare del dente eliminando tutti i batteri.

Se questo tipo di terapia canalare non risulterà efficacie sarà, purtroppo, necessario compiere un intervento chirurgico all'interno del dente.

Questo intervento si chiama apicectomia e consiste nel rimuovere chirurgicamente la cima della radice del dente infetto.

Nei casi estremi, quando nemmeno quest’opzione non risolverà il problema, l'unica cosa che ci rimane è la rimozione del dente, ma questo è veramente l'ultima soluzione che l'odontoiatra vorrà prendere in considerazione: un dente è pur sempre un dente e ogni perdita significherebbe, in pratica, una battaglia persa.

QUALI SINTOMI ACCOMPAGNANO IL GRANULOMA E COME RICONOSCERLO?

È importante notare che la presenza dei granulomi può spesso essere asintomatica ed esistono casi nei quali è rilevato solo dopo una radiografia.

In altri casi dove è più facile da notare, si possono intravedere delle fistole che sporgono dalla gengiva, riconoscibili per il caratteristico colore rosso con un puntino giallo al centro che contiene del pus.

A volte, un dente con la necrosi (morte delle cellule) del nervo dentale tende ad assumere un colore più scuro e pure questo può indicare la presenza del granuloma.

Il tipo di sintomi che si possono riscontrare dipende sempre dal numero, dal tipo e dalla virulenza dei microorganismi presenti nel canale radicolare, nonché anche dalle capacità dello stato immunitario dell'organismo di una persona.  

Infatti, se l'immunità si abbassa allora anche i sintomi si esprimono maggiormente!