Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
26.11.2016. LA DENTAL OLUJIĆ DI RIJEKA E I SUOI CONSIGLI ALIMENTARI La vostra clinica odontoiatrica di Rijeka ha selezionato per voi 3 esempi di alimenti sani e 3 categorie alimentari da evitare. La vostra salute orale parte dal cibo che scegliete: fate scelte saggie da questo punto di vista!

IL SEDANO

Alcuni lo evitano criticando il suo sapore blando, altri lo ritengono troppo acquoso. Fatto sta che il sedano, di consistenza molto simile alle mele e alle carote (e quindi a cibi che portano benessere alla nostra bocca), agisce quasi come un tipo di spazzolino da denti raschiando dai denti le particelle di cibo e batteri.

Inoltre, come ricordano i vostri professionisti di Rijeka, è ricco di vitamina A e C. Il sedano è spesso preparato assieme alla crema o al formaggio fresco, il che rappresenta un vero e proprio toccasana per la bocca e i denti.

LE MANDORLE

Le mandorle sono ottime per i denti perché rappresentano una grande fonte di calcio e proteine, ma con un piccolo tasso di zucchero.
Le mandorle si dovrebbero sempre aggregare ai nostri pasti e sono spesso usate in cucina per arricchire, con il loro interessantissimo gusto, le varie insalate.

LE VERDURE A FOGLIA VERDE

Questo tipo di cibo è sempre presente su qualsiasi elenco riferito agli alimenti sani e si tratta di alimenti che si dovrebbero consumare quotidianamente per migliorare, oppure mantenere, la propria salute.

I prodotti come i broccoli, le bietole, gli spinaci o il cavolo nero contengono molti minerali utili e vitamine, mantenendo, tuttavia, sempre un basso contenuto di calorie. Tutti queste verdure promuovono al meglio la salute orale, rafforzano lo smalto e tutta la struttura dei denti. 
Ora passiamo a quegli alimenti dei quali sarebbe meglio stare alla larga e che ci dovremmo concedere solamente di tanto in tanto.

LE CARAMELLE GOMMOSE

Prodotti in grado di infiltrarsi tra i denti oppure rimanere appiccicati sulle loro superfici e rimanerci a lungo. Lo zucchero attiva ancor più velocemente i batteri che iniziano a produrre un acido dal micidiale effetto erosivo.

LE CARAMELLE DURE

Queste caramelle si devono masticare a lungo prima di sciogliersi e per questo la quantità di zucchero in bocca riesce a raggiungere livelli elevati. A peggiorare ulteriormente le cose, una gran parte delle caramelle è aromatizzata con l’acido citrico. 

Il lato più negativo riguardante le caramelle di consistenza dura, secondo il vostro team di professionisti di Rijeka, è la tendenza di molte persone a morderle cercando anzitempo di sminuzzarle e farle sciogliere. In questo modo si rischia facilmente di scheggiare i denti e danneggiarli per sempre.

I SOTTACETI

Prodotti molto popolari basati su una determinata tecnica di conservazione dei cibi, in particolare delle verdure. Com’è indicato anche dalla loro denominazione, per la loro realizzazione si usa una salamoia che produce i batteri dell’acido lattico. Essi rappresentano un grande pericolo per lo smalto dentale e il loro consumo influenza parecchio la salute orale.