Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
28.12.2016. LA DENTAL OLUJIĆ DI RIJEKA E LA TECNICA DI IGIENE ORALE La nostra igiene orale deve essere fatta, una volta al giorno con filo e scovolini per raggiungere anche gli spazi interdentali più nascosti.
Secondo i vostri professionisti di Rijeka, imparare una tecnica efficace da applicare sempre, garantisce un bel sorriso per tutta la vita poiché la maggior parte dei problemi orali dipende dal livello di controllo della placca.
Sia la carie sia la parodontite, infatti, derivano dai batteri che sono eliminabili solo con un’igiene quotidiana impeccabile che non lascia spazio a errori.
Quando vi spingete a Rijeka per ricevere le vostre regolari cure dentarie, avete anche la possibilità di apprendere molto dai vostri dentisti di fiducia. V’invitiamo a farci tutte le domande che vi potrebbero chiarire meglio i piccoli segreti e le tecniche legate all’igiene orale. Solo con una comunicazione efficace saremmo in grado di trasmettervi tutto ciò che vi potrebbe essere utile.

Se parliamo della spazzolatura, vi spieghiamo il modo migliore suddividendo, prima di tutto, la struttura dentale in 4 parti: la superiore destra e sinistra, come anche l’inferiore destra e sinistra!
Sullo spazzolino basta mettere una piccola quantità di dentifricio perché sennò si potrebbe formare troppa schiuma che c’impedirebbe di riuscire a pulire la bocca per tutto il tempo necessario.

Scegliamo uno dei nostri quadranti per cominciare a spazzolare: prima la parte esterna e poi quella interna (o viceversa). Lo spazzolino va collocato perpendicolarmente al dente e leggermente angolato verso l’alto per permettere alle setole di raggiungere l’interno del solco gengivale.
Lo spazzolino si deve spingere verso le gengive tanto quanto basta per metterlo in contatto con loro. Quello che dobbiamo fare dopo è un movimento rotatorio del manico che poi si deve ripetere per un periodo di circa 30 secondi.

La spazzolatura inizia con un’accentuata (non esagerata) pressione che permette alle setole di entrare in profondità tra le gengive e i denti e poi, che poi decresce verso la parte esterna del dente. Un paio di spazzolate per dente e poi si procede con il dente successivo fino alla fine del quadrante!

Dove l’arco dei denti inizia a socchiudersi e farsi scomodo, lo spazzolino si può usare di punta sempre premendo per rimuovere la placca e pio scivolando verso l’esterno. I membri del vostro team di fiducia di Rijeka evidenziano il ruolo fondamentale della saliva che aiuta, in questo caso a lavare via la placca.  Con 30 a quadrante, il lavaggio dei denti deve durare circa 2 minuti d’orologio, secondo noi, quanto basta per un dettagliato lavaggio dentale!