Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
05.05.2014.
Secondo molti studi medici fatti, esiste una correlazione ben chiara tra la salute orale ed il diabete nei pazienti che soffrono di questa malattia del sistema. Infatti i diabetici hanno una maggiore incidenza di gengiviti come pure di altre complicazioni come ad esempio l’ictus o problemi ai reni. C’è poi una novità riguardante il rapporto tra diabete ed infiammazioni gengivali. Se da una parte chi ha il diabete ha più probabilità di soffrire di problematiche dentali, dall’altra un paziente con una cattiva salute orale potrebbe controllare più difficilmente il livello di glucosio e se soffre di diabete, la malattia potrebbe peggiorare. Quindi la correlazione tra diabete e salute orale è a doppio senso.

La ragione per cui è più facile contrarre infiammazioni orali in presenza di diabete è una minore capacità di combattere i batteri presenti in bocca che portano a gengivite e parodontite. Altre malattie orali associate al diabete includono la carie, varie infezioni, secchezza della cavità orale e mughetto (infezione derivante da funghi presenti nella bocca).

Per prevenire complicazioni orali e problemi dentali, chi soffre di diabete deve fare molta attenzione a tenere sotto controllo i livelli di glucosio. Inoltre, anche se la regola di una buona igiene orale vale per tutti, i diabetici devono stare attentissimi alla pulizia quotidiana dei denti in modo da prevenire il moltiplicarsi dei batteri. Ciò include lavarsi i denti dopo ogni pasto, pulire per bene eventuali protesi dentarie, evitare di fumare e sottoporsi a controlli dentali almeno due volte all’anno.

Se soffrite di diabete, ricordatevi di informare il vostro dentista della malattia e dei farmaci che assumete. Sarà il dentista a consigliarvi come proteggere la vostra salute orale da eventuali infezion . Si consiglia anche di non sottoporsi ad interventi dentali in caso i livelli di glucosio non siano sotto controllo, in modo da evitare complicazioni post-intervento più comuni nei diabetici.