Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
11.06.2014.
Le regole di una buona igiene orale oramai sono diventate un'abitudine per molti italiani. In qualsiasi cas c'è ancora molto da fare in termini di prevenzione dalla carie dentaria. Considerando gli ultimi dati ovvero che 2 bambini su 5 soffrono di carie, il Ministero della Salute ha pubblicato le "Linee Guida Nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in eta evolutiva", sia per i genitori che per i professionisti del settore.

In Italia la situazione è sicuramente migliorata rispetto agli anni passati anche se si che stima il 21,6 % dei bambini fino ai 4 anni abbia la carie; tale percentuale sale al 43,1 % per i bambini di 12 anni. Per cercare di diminuire tali percentuali, le linee guida contengono tutta una serie di consigli utili sia per i piccini che per gli adulti.

Così ad esempio si consiglia di masticare le gomme da masticare con lo xilitolo per ridurre il rischio degli attacchi di carie. Oltre all'uso dello spazzolino da denti, si consiglia anche l'uso regolare del filo interdentale e del collutorio per combattere i batteri in bocca, i principali nemici della nostra salute dentale.

Altro pericolo che incombe per la salute dentale è la placca, patina contenente batteri che si forma sulla superficie dentale durante il giorno. Anche se la placca può essere ridotta con lo spazzolamento dentale, l'unico modo per essere sicuri di rimuoverla completamente è sottoponendosi alla detartrasi, ovvero alla pulizia professionale dei denti. Si consiglia tale trattamento almeno ogni 6 mesi.

Per quanto riguarda la dieta giornaliera, limitare i zuccheri sicuramente aiuta ma non basta. Bisogna anche limitare gli snack salati che spesso sono pieni di zuccheri e cibi ad alto tasso di acidità. L'acidita corrode lo smalto dentale rendendo il dente più debole e a rischio di carie. Infine, i controlli regolare presso uno studio dentistico sono la chiave per prevenire qualsiasi tipo di infiammazione od infezione dentale; non tutte le infezioni presentano sintomi o segni visibili all'occhio esterno e solo grazie ad un controllo ogni 6 mesi sarete in grado di proteggere i denti da danni irreversibili in conseguenza di qualche malattia dentale.