Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
02.04.2014.
Parliamo spesso di carie e la ragione di ciò è il numero maggiore di persone adulte e bambini che si trovano con i denti cariati. Come sottolineato nei nostri ultimi articoli, la percentuale della popolazione che ha uno o più denti cariati in Italia cresce vertiginosamente e a causa della crisi economica e della difficoltà di far fronte alle spese familiari, sempre meno pazienti si rivolgono al dentista per effettuare un’otturazione dentale. Ricordiamo anche che non curare la carie può portare ha complicazioni dentali serie e perfino alla perdita del dente. Inoltre, quando si tratta dei più piccini, esiste il luogo comune di non dover curare la carie nei denti da latte essendo questi destinati a cadere; in realtà non è così, anzi, si rischiano problemi ben più gravi correlati direttamente alla mancata rimozione dei tessuti cariogeni nei denti da latte e concernenti i denti permanenti cresciuti in un secondo momento.

Se da un lato c'è il problema di non potersi permettere le cure dentali e dall’altro la carie sembra quasi impossibili da evitare, qual è la soluzione? La prevenzione! Se fino ad oggi eravate certi che lavando i denti due volte al giorno bastava, oggi vi diciamo che non è così.

Oltre allo spazzolino e dentifricio che vanno usati dopo ogni pasto nell’arco della giornata, l’utilizzo del filo interdentale e del collutorio è inevitabile se si vogliono mantenere i denti in salute. Inoltre, la dieta quotidiana incide enormemente sul numero di batteri che ci troviamo in bocca e questi sono gli agenti principali che causano la carie ed altre infiammazioni orali. Riducendo il consumo di zucchero ovvero evitando bibite gassate, i succhi di frutta, i dolci e  gli snack salati anche questi ricchi di zucchero, sarete in grado di ridurre anche il cibo preferito dei batteri. Ciò non significa che dovete rinunciare a dessert deliziosi o qualche spuntino salato fuori pasto ma invece di consumarne un tot durante il giorno, fatelo una sola volta e ricordatevi di lavarvi i denti dopo. In questo modo ridurrete l’esposizione ai zuccheri durante l’arco della giornata e diminuirete il rischio di carie.

La stessa regola va applicata ai bambini; è meglio dare al piccino due caramelle di seguito che un tot di caramelle durante le ore del giorno. Inoltre, anche i dentini da latte vanno spazzolati almeno due volte al giorno utilizzando dispositivi dentali formulati specificamente per i più piccoli.

Infine, pur essendo l’igiene dentale la chiave per una prevenzione efficace, non possiamo non ricordarvi che una visita di controllo di tanto in tanto è essenziale per scorgere la carie nelle sue prime fasi di sviluppo e rimuoverla senza lasciare alcun danno permanente al dente. Pur essendo la figura del dentista non la più amata ne dagli adulti ne dai più piccoli, egli rimane comunque il più grande alleato della vostra salute dentale.