Lunedì, martedì, venerdì:
Mercoledì e giovedì:
Sabato:
07:00 - 14:30
13:00 - 20:30
08:00 - 13:00
Preventivo Online
Preventivo Online
31.10.2016. QUANDO CADONO I DENTINI DA LATTE? Prima di parlare del periodo nel quale ci potremmo aspettare la caduta dei dentini da latte, noi della clinica odontoiatrica Dental Olujić di Fiume (Croazia), ci teniamo a ricordare che ogni perdita dei dentini da latte non deve essere guardata con dispiacere bensì come una cosa positiva. Per essere più precisi, riteniamo che si tratti di una nuova opportunità per i denti permanenti di poter trovare spazio molto più facilmente e districarsi nel proprio posto senza doversela vedere con altri denti (permanenti o da latte che siano).

In un recente articolo abbiamo trattato il problema dei cosiddetti “denti da squalo” potendo vedere come la caduta dei dentini da latte agevoli la futura dentizione permanente futura.

Secondo il titolare della vostra clinica dalla Croazia, il dr.med.dent. Robert Olujić, i bambini possono perdere i dentini da latte in qualunque periodo dai 5 ai 7 anni. In genere, spiega il signor Olujić, le perdite dei dentini da latte che avvengono prima dei 5 anni, sono dovute, nella maggior parte dei casi a traumi che non hanno che vedere con il regolare processo della dentizione ma sono da considerare come semplici “incidenti di percorso” che, ahimè ogni tanto accadono.

Ci sono alcune interessanti situazioni che vale la pena citare: le ragazze, in genere, tendono a perdere i dentini primari prima dei ragazzi mentre i bambini con la sindrome di Down li perdono dopo l’eta’ media già menzionata.

Nella maggior parte delle situazioni, ogni perdita dei dentini da latte è dovuta all’avanzare dei denti permanenti e i primi a cadere sono gli inferiori superiori e inferiori, seguiti fedelmente dai prossimi due su ogni lato della mascella e, infine, dagli incisivi laterali superiori.

Tutti questi dentini tenderanno a cadere entro i 7 (in alcuni casi, entro gli 8 anni d’età). Il resto dei denti, dai canini ai molari, rimane in bocca anche fino all’età compresa tra i 10 e i 12 anni.

Secondo i vostri professionisti dalla Croazia, anche la genetica gioca un ruolo fondamentale nella libera previsione dell’età nella quale cadranno i dentini da latte: i genitori che hanno perso i loro dentini da latte in netto anticipo, infatti, probabilmente se la dovranno vedere con la stessa situazione per quanto riguarda i loro figli.

Quando invece capita che i bambini riscontrino dei problemi della perdita dei propri dentini da latte, il consiglio che vi possiamo dare è quello di rivolgervi subito alla vostra clinica fiumana.

Tuttavia diffidiamo dei vari trucchi “d’altri tempi” riguardanti l’estrazione dei denti.

Perciò niente denti traballanti legati alla maniglia della porta! Bisogna semplicemente lasciare che la natura faccia il suo corso!

Se il dente traballa, il dentista (ma anche i genitori) dovrebbe incoraggiare il bambino a muoverlo delicatamente, senza farsi male, stimolando la sua caduta. In alcuni casi, alcuni dentini, che sono al punto di cadere si possono addirittura ruotare attorno a se stessi perché la radice sottostante è quasi completamente disintegrata.



Una cosa alla quale teniamo molto è anche quella di insegnare ai bambini di non tirare mai il dente prima che questo non sia pronto a cadere. Le radici rotte sono, infatti, più vulnerabili alle infezioni!